Home

Incontriamoci a tavola 2008
9 aprile 2015
Abbattiamo il muro dell'autismo
Impariamo a leggere la dislessia 2012
Incontriamoci a tavola 2008
La Giornata dello Sport
Occhio bambino
Acquisto della RET Cam II, apparecchiatura computerizzata utilizzata nella diagnosi della “Retinopatia del Pretermine”. Macchina donata all’UOC di Oculistica dell’Ospedale Civile di Cosenza.
Il nostro team
Il carnevale dei bambini 2017
Una manovra per la vita 2013
Gambe all'aria 2010
2 aprile 2013
Giornata mondiale per la consapevolezza dell'autismo.
Leggere per crescere
2 aprile 2014
Giornata mondiale per la consapevolezza dell'autismo.
Save the Children: Illuminiamo il futuro
Le iniziative di Benessere Bambino
Sostienici
La tua firma lascerà il segno. Destina il 5x1000 all'Associazione Benessere Bambino
Sostienici
La tua firma lascerà il segno. Destina il 5x1000 all'Associazione Benessere Bambino
Sostienici
La tua firma lascerà il segno. Destina il 5x1000 all'Associazione Benessere Bambino

L’Associazione Benessere Bambino è un’organizzazione di volontariato fondata l’11 Aprile 2008 e iscritta all’albo delle Associazioni della Provincia di Cosenza
al n. 115.

L’Associazione nasce grazie all’impegno di tre pediatre di famiglia, Chiara, Elena e Nunzia e si è arricchita, negli anni, con l’ingresso di giovani volontari che hanno sostenuto l’interesse dell’Associazione per la tutela dell’infanzia e dell’adolescenza, troppo spesso trascurata dalla società.

Lo scopo dell’Associazione, che oggi conta 16 soci, è la tutela della salute di bambini, adolescenti e famiglie, intesa come benessere fisico, psichico e sociale, sollevando confronti e dialoghi con quanti hanno voglia di mettersi in discussione e cercare soluzioni concrete ai problemi emergenti dell’infanzia e dell’adolescenza. Per raggiungere questi obiettivi, l’Associazione lavora costantemente per offrire prestazioni mediche da parte di pediatri volontari a chi versa in stato di bisogno; l’attuazione di progetti legati alla tutela della salute fisica e psichica; la promozione, a partire dalla famiglia e dalla scuola, di corretti stili di vita e comportamenti; l’implementazione di interventi mirati di prevenzione, cura e integrazione sociale; la promozione del dibattito scientifico sulle malattie rare, genetiche e sulle disabilità ad elevata complessità assistenziale; la trasmissione di informazioni e competenze alle famiglie e ai contesti di vita.

Attività motoria, corretta alimentazione, autismo, dislessia e disturbi specifici dell’apprendimento, sono le principali tematiche su cui l’Associazione ha lavorato in questi anni, in collaborazione con scuole, consultori e amministrazioni comunali della provincia di Cosenza.